Le funzioni della pelle

 

La pelle è composta da tre strati principali:

  • Epidermide: è il rivestimento più esterno che ha la funzione di proteggerci dalle tossine, dai batteri e dalla perdita di liquidi.
  • Derma: è lo strato spesso, elastico, ma compatto della pelle. Svolge un ruolo essenziale nel proteggere il corpo dalle aggressioni esterne e dagli agenti irritanti, nutrendo al contempo gli strati più esterni della pelle dall’interno
  • Ipoderma: è lo strato più profondo che immagazzina l’energia  
     

Le principali cause dell'arrossamento della pelle

 

L’arrossamento della pelle è causato dalla dilatazione dei vasi sanguigni e può diventare sempre più visibile e diffuso con il tempo.

 

Per mitigare il rossore è consigliato:

  • Evitare le temperature estreme: è preferibile fare una doccia o un bagno tiepidi, evitando di utilizzare acqua eccessivamente calda;
  • evitare i cibi piccanti e le sostanze stimolanti come il tè e il caffè;
  • ridurre l’assunzione di alcol;
  • smettere di fumare;
  • detergere delicatamente la pelle utilizzando prodotti delicati;
  • usare la protezione solare tutti i giorni: una CC (color control) o BB (blemish balm) cream con fattore di protezione solare è l’ideale

 

Il rossore si verifica quando i vasi sanguigni della pelle si dilatano rapidamente. Questo fenomeno accade solitamente a seguito di un’infiammazione cutanea. L’arrossamento cutaneo è generalmente transitorio ma, se non ci si prende cura in maniera adeguata della pelle, col passare del tempo, potrebbe diventare persistente a causa della dilatazione sempre più accentuata dei vasi sanguigni.1,2
Alcuni fattori che possono provocare una dilatazione dei vasi sanguigni sono anche i cambiamenti ormonali, l’invecchiamento cutaneo e l’assunzione di vasi vasodilatatori ed antipertensivi.
 

Rimedi e accorgimenti per contrastare l'arrossamento della pelle

 

Il rossore della pelle è un fenomeno generalmente transitorio. Può essere utile adottare alcuni accorgimenti per dare sollievo alla zona interessata:

  • Idratare adeguatamente la pelle bevendo almeno 2 litri di acqua al giorno e applicare quotidianamente creme idratanti;
  • evitare l’esposizione a temperature eccessivamente calde e usare detergenti delicati contenenti sostanze naturali;
  • lenire gli arrossamenti con trattamenti dermocosmetici a base, per esempio, di Calendula3 ad azione idratante e riparatrice

 

Chiedi sempre un consiglio al tuo farmacista e/o al tuo medico affinché individuino la causa del rossore e possano indicarti la soluzione più adatta alla tua pelle.
 

1 - Exp Dermatol. 2016 Feb;25(2):92-8. doi: 10.1111/exd.12832. Epub 2015 Oct 13. The dynamic anatomy and patterning of skin. Wong R1, Geyer S2, Weninger W2, Guimberteau JC3, Wong JK1. 2 - Ann Chir Plast Esthet. 2010 Aug;55(4):255-66. doi: 10.1016/j.anplas.2009.11.009. Epub 2010 Jun8. [New views about the skin]. Guimberteau JC1, Delage JP, Wong J. 3 - Proserpio G., Le basi della cosmetologia, 1992, SEPEM srl, pp.13, 62-66, 110

Malesseri

Condividi :

Facebook
Linkedin
test@tes.fr

Leggi anche: