Tubi granuli

17%

degli italiani utilizza l'omeopatia almeno una volta all’anno¹

Donna

63%

degli utilizzatori italiani è donna²

Farmacista

54%

sceglie l’omeopatia per curare raffreddori, riniti e influenze³

1, 3 - Indagine EMG Acqua per Omeoimprese (2018) 2 - Indagine EMG Acqua per Omeoimprese (2017)

Garantire la qualità dei medicinali

 

Controlliamo tutte le fasi di elaborazione e produzione dei nostri medicinali.

Per saperne di più sulla nostra attenzione per la qualità.

Durante la preparazione, effettuiamo numerosi controlli per garantirne l'affidabilità e la qualità costante. Sono soggetti alle Norme di Buona Fabbricazione (NBF) dell’industria farmaceutica e alle normative locali relative all'autorizzazione all'immissione in commercio (AIC) o alla Registrazione Omeopatica (HR - Homeopathic Registration). L'ottenimento di tali autorizzazioni garantisce ai nostri pazienti di avere a disposizione medicinali di qualità e senza rischi per la salute.

Informare con la massima trasparenza 

 

Sulla base delle evidenze scientifiche attualmente disponibili, i medicinali omeopatici sono generalmente riconosciuti per essere  sicuri e non si registrano reazioni avverse significative.

Sebbene i ceppi che costituiscono i principi attivi dei nostri medicinali siano diluiti, permane il nostro impegno a monitorare il verificarsi di effetti indesiderati. A tal fine, abbiamo istituito un processo di farmacovigilanza che:

 

- controlla e segnala alle autorità sanitarie tutti gli effetti indesiderati che si verificano in occasione della somministrazione di un medicinale,  

- se necessario, ne informa i professionisti della salute e i pazienti.

Sapevi che...   

 

Puoi contattarci anche telefonando al numero 02 26990382
dal lunedì al venerdì dalle 9:30 - 13 e 14 - 15:30

Condividi :

Facebook
Linkedin
test@tes.fr
ok