Vivere l’azienda in maniera differente

La felicità al servizio delle performance

Christian Boiron è sempre stato convinto che si potesse dirigere l’azienda in modo diverso. Così, dal 1974, ha applicato la sua concezione unica delle relazioni umani in azienda. E ancora oggi, questo approccio originale anima la quotidianità in Boiron.

La concezione sociale dell’impresa si costruisce sulla convinzione che l’aspetto sociale e quello economico sono due dimensioni dell’azienda che non possono essere separate né gerarchizzate:

•           il sociale, perché per svilupparsi l’azienda ha bisogno del contributo di ciascun collaboratore, dei suoi know-how, competenza e motivazione;

•           l’economico, perché tutte le innovazioni sociali devono avere una fonte di finanziamento stabile.

Per motivare i propri collaboratori e rafforzare l’aspetto gratificante del lavoro, l’azienda deve inoltre investire sulla creatività, perché è proprio attraverso la creatività che i lavoratori si liberano dai condizionamenti che non gli consentono di realizzarsi.

Questo approccio si declina concretamente anche nella filiale italiana, dove gli uffici e i mobili della sede sono stati decorati con colori accesi da Gregorio Mancino, artista ideatore della Moviment Art.

Il lavoro diventa quindi il luogo di realizzazione personale e di scoperta di sé, dove la produttività è ottenuta grazie all’impiego ottimale del potenziale creativo delle persone.

Il risultato economico di un’azienda diventa così il frutto della partecipazione creativa di ciascun lavoratore, nutrita e motivata attraverso il rispetto, la fiducia, l’informazione, la partecipazione alle decisioni, l’adesione al progetto sociale dell’impresa.

 

 

La concezione sociale dell' impresa,

image coeur

 

"Partecipa allo sviluppo del progetto della società: Promuovere l'omeopatia, è importante per la salute del mondo"

Guarda le interviste a Christian Boiron