Le fasi di produzione dei medicinali

fase1-materie-prime-thumb

Fase 1: L’approvvigionamento delle materie prime

Le materie prime utilizzate per la produzione dei medicinali sono di origine vegetale, animale, minerale o chimica. Per tutte il requisito fondamentale è la qualità.

fase2-tintura-thumb

Fase 2: La preparazione della tintura madre

La tintura madre contiene i principi attivi che saranno introdotti nel medicinale.



fase3-diluizione-thumb

Fase 3: Le diluizioni omeopatiche

La tintura madre viene progressivamente diluita. Tra una diluizione e l’altra vengono impartire energiche succussioni: questo procedimento, tipico dell’omeopatia, prende il nome di dinamizzazione.

fase4-impregnazione-thumb

Fase 4: L’impregnazione

La diluizione omeopatica viene incorporata all’interno di un supporto neutro, utilizzando il metodo della “tripla impregnazione”, ideato da Jean Boiron. Questa procedura garantisce un’impregnazione omogenea fino al cuore del granulo.

fase5-granuli-thumb

Fase 5: Le forme farmaceutiche

Le forme farmaceutiche peculiari dell’omeopatia sono granuli e globuli cui si aggiungono quelle comunemente previste dalla tecnica farmaceutica.


chiudi